Massa Massa-Carrara MS 0585 54100

 

 

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Massa-Carrara

http://www.aptmassacarrara.it/

http://www.massa.it/

http://portale.provincia.ms.it/

http://www.vivimassa.it/

http://www.ms.camcom.it/
http://lanazione.quotidiano.net/massa_carrara/

http://www.usl1.toscana.it/

http://beppegrillo.meetup.com/385/boards/

http://www.massacarrara.net/

http://www.prefettura.massa-carrara.it/

http://www.reprobi.it/
http://www.cittadimassacarrara.com/

http://www.comune.massa.ms.it/?q=node/461

http://www.mymovies.it/cinema/massacarrara/

http://www.ms.archiworld.it/index_2.htm

http://www.assindustriams.it/

http://www.ilmeteo.it/meteo.php?citta_input=massa

http://www.confartigianato.ms.it/

http://www.massacarrara-live.it/

http://www.enit.it/otpris.asp?Lang=IT&sigla=MS

http://www.zia.ms.it/enti/carrara/Servizi/Pubblica/usl1.htm

http://www.pallacanestromassa.it/

http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it/cci_new/vis_diocesi.jsp?idDiocesi=110

http://www.lamma.rete.toscana.it/previ/ita/comuni_rt/comms/index.html

http://www.meteoapuane.it/

http://www.cngeimassa.com/

http://www.olympiavolleymassa.it/default2.asp

http://www.comuni-italiani.it/045/index.html

http://www.ordinedeimedicims.org/

http://www.jcmassa.it/home/

http://portal.federvolley.it/portal/page?_pageid=207,4609059&_dad=portal&_schema=PORTAL

http://www.apimassacarrara.it/

http://www.aeroclubmarinadimassa.it/

http://www.museodellaresistenza.it/

http://www.cna-ms.it/

http://www.miniautodromo.it/

http://www.coldiretti.it/Massa_Carrara/

http://www.prodottitipici.com/sagre/massa/provincia.htm

http://www.pallavolomassacarrara.it/

http://www.collegiogeometri.it/

http://xoomer.alice.it/fsacchin/

http://www.castellitoscani.com/italian/massa.htm

http://www.giraitalia.it/toscana/massa_carrara/

http://www.sviluppoitalia.it/regione_context.jsp?ID_LINK=573&area=96

http://www.cermec.it/

http://www.versilia.org/massa/default.asp

http://www.arpat.toscana.it/sedi/massa/index.html

http://www.toscana.istruzione.it/csa_massa.shtml

 

 

 

 

MASSA -CARRARA



 


MASSA: Piazza degli Aranci e Palazzo Rosso

 

Geografia: Massa: altitudine m. 65 s.l.m. superficie comunale kmq. 93,8; Carrara altitudine m. 100 s.l.m. superficie comunale kmq. 71. La provincia di Massa Carrara si estende sul versante tirrenico delle Alpi Apuane percorsa dal torrente Carrione. Le due città offrono però paesaggi diversi; Massa è caratterizzata da viuzze strette, irregolari, ed è ricca di monumenti, mentre Carrara ha ampie strade, case eleganti, grandi piazze e giardini. Le stagioni ideali per visitare la provincia sono la primavera, periodo di fioritura e l'inverno per la neve che ricopre l'Appennino.


Monumenti: Palazzo Cybo Malaspina costruito nel XVII secolo (Massa). Rocca: complesso medievale e palazzo in stile rinascimentale (Massa). Teatro degli Animosi in stile neoclassico del XIX secolo (Carrara). Palazzo dell'Accademia di Belle Arti: costruzione del '500 comprendente un castello medievale, affreschi e antichità nel cortile (Carrara).

 


CARRARA: Cava di Marmo

Musei: Giardino Botanico delle Alpi Apuane (Pian della Fioba, Massa). Esposizione Permanente di Reperti Archeologici (Castello Malaspina, Massa): raccolta di materiale d'età romana e collezione paleontologica dell'età paleolitica e neolitica. Pinacoteca dell'Accademia (v. Roma, Carrara): raccolta di opere di artisti toscani dal 1400 e di gessi dal 1800 al 1900.

Informazioni turistiche: Magia Bianca (Villafranca in Lunigiana): nel paese di Villafranca in Lunigiana, nei mulini del paese, possiamo trovare il museo etnografico: ci sono tutti gli attrezzi, i costumi e le cose della vita quotidiana, ma troviamo anche il reparto della magia bianca. E' costituito da erbe, da formule magiche, da spilli, pendoli e ferri del mestiere. La cosa più interessante è che ancora tutt'oggi la gente del paese usa i riti della magia bianca.

Gastronomia: Bomba di riso, panigacci, torta di riso, testaroli, focaccette, polenta e capra, torte di verdura.

Vini:  Candia rosso e bianco.

Artigianato:lavorazione artistica dell'onice e del marmo.

 

 

Provincia di Massa-Carrara


 

Wikipedia:WikiProject/WikiProject/Geografia/Antropica/Province Provincia di Massa-Carrara
Stato: Italia
Regione: Toscana
Capoluogo: Massa
Superficie: 1.156 km²
Abitanti:
200.644 2005
Densità: 173,5 ab./km²
Comuni: Elenco di 17 comuni
Targa: MS
CAP: 54100
Pref. tel: 0585
Codice ISTAT: 045
 
 
 

La Provincia di Massa-Carrara è una provincia della Toscana di circa 200mila abitanti.

È la più settentrionale della regione, confina a ovest con il Mar Ligure e la Liguria (Provincia della Spezia), a nord con l'Emilia-Romagna (Provincia di Parma e Provincia di Reggio Emilia), a est con la Provincia di Lucca.

 

Storia

La Provincia di Massa-Carrara nacque nel 1859, dalla fusione di territori provenienti dal Granducato di Toscana e dal Ducato di Modena e Reggio. Dal primo provenivano alcune territori frammentati della Lunigiana (compredenti i centri di Fivizzano e Pontremoli), che avevano fatto anche parte del Ducato di Parma e Piacenza; tuttavia erano distaccati dal resti del Granducato e costituivano così le "Frazioni territoriali distaccate" del Compartimento Pisano. Al secondo invece erano appartenute l'Alta Garfagnana, il resto della Lunigiana e le città di Massa e Carrara.

Nel 1923 la Provincia di Massa-Carrara subì un drastico ridimensionamento territoriale, cedendo alla Provincia della Spezia i comuni di -Bolano, Calice al Cornoviglio Castelnuovo Magra, Ortonovo, Rocchetta di Vara, Santo Stefano di Magra e Sarzana e alla Provincia di Lucca il circondario di Castelnuovo Garfagnana (comprendente i comuni di Camporgiano, Careggine, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Fosciandora, Gallicano, Giuncugnano, Minucciano, Molazzana, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano in Garfagnana, Sillano, Trassilico -oggi Fabbriche di Vallico, Vagli Sotto, Vergemoli e Villa Collemandina).

Seconda guerra mondiale

La Provincia di Massa-Carrara è tra le istituzioni (vedere : Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione) insignite della Medaglia d'Oro al Valor Militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale.

Comuni principali

  • Massa - 70.159 abitanti
  • Carrara - 65.652 abitanti
  • Aulla - 10.456 abitanti
  • Montignoso - 10.143 abitanti
  • Fivizzano - 9.980 abitanti
  • Pontremoli - 8.614 abitanti

Trasporti e vie di comunicazioni

Linee ferroviarie

La provincia apuana è percorsa da tre linee ferroviarie:

  • La line Roma-Pisa-Genova.
  • La linea Parma-La Spezia detta Pontremolese.
  • La linea Aulla-Lucca.

La linea Parma-La Spezia è in fase di costruzione, nel territorio lunigianese sono quindi presenti due linee ferroviarie, quella antica ad un solo binario, e la nuova linea ad altà velocità a due binari.

Linee stradali

Autostrada

Le autostrade che attraversano la provincia di Massa-carrara sono:

  • L'A12, chiamata Azzurra che attraversa la costa e collega i due capoluoghi a Livorno e a Genova.
  • L'A15 che attraversa la Lunigiana e collega la provincia con l'A1e si allaccia all'autostrada A 12.

Srade statali e provinciali

La provincia è attaversata da importanti strade di comunicazione che collegano l'Italia alla Francia e il centro Italia alla Pianura Padana.

Strade Statali

  • S.S. 1 "Aurelia"
  • S.S. 62 "della Cisa"
  • S.S. 63 "del Valico del Cerreto"
  • S.S.445 "della Garfagnana"
  • S.S.446 "di Fosdinovo"
  • S.S.665 "del Valico di Lagastrello"

Strade Provinciali

Massa (MS)


 

Wikipedia:WikiProject/Progetto geografia/Antropica/Comuni Massa
Stato: Italia
Regione: Toscana
Provincia: Massa-Carrara
Coordinate:
Latitudine: 44° 2′ 0′′ N
Longitudine: 10° 8′ 0′′ E
Mappa
[1]
Altitudine: 65 m s.l.m.
Superficie: 94 km²
Abitanti:
66.097
Densità: 703 ab./km²
Frazioni: Marina di Massa, Turano, Resceto, Guadine, Redicesi, Gronda, Antona, Altagnana, San Carlo Po, Pariana
Comuni contigui: Carrara, Fivizzano, Minucciano (LU), Montignoso, Seravezza (LU), Stazzema (LU), Vagli Sotto (LU)
CAP: 54100
Pref. tel: 0585
Codice ISTAT: 045010
Codice catasto: F023
Nome abitanti: massesi
Santo patrono: San Francesco d'Assisi
Giorno festivo: 4 ottobre
Comune

Posizione del comune nell'Italia

Massa è un comune di 66.097 abitanti ed è il capoluogo della Provincia di Massa-Carrara.

Dal XV al XIX secolo Massa fu la capitale del principato indipendente, poi ducato, di Massa e Carrara, che fu retto dalle famiglie dei Malaspina e dei Cybo-Malaspina. Nel 1829 la città passò ai duchi di Modena della famiglia degli Este d'Austria. Nel 1859 si unì al Regno di Sardegna.

Il centro cittadino si sviluppa attorno al castello del XV secolo dei Malaspina e al palazzo ducale del periodo rinascimentale che dà su Piazza Aranci, al centro della quale, vi è un obelisco circondato da quattro leoni. Dal lato nord della piazza inizia via Dante Alighieri che termina con il duomo della città.

 

Amministrazione

Il territorio comunale suddiviso in 5 circoscrizioni

  • 1 - Zona Montana
  • 2 - Destra Frigido
  • 3 - Centro città
  • 4 - Largo Viale Roma
  • 5 - Marina di Massa

Ogni circoscrizione elegge un proprio consiglio circoscizionale. Ogni consiglio circoscizionale è composto da 16 consiglieri eletti a suffragio universale che eleggono al loro interno un presidente e un vice-presidente.

Frazioni

Le frazioni del comune di Massa sono: Altagnana, Alteta, Antona, Baita, Bargana, Bergiola, Bondano, Borgo del Ponte, Bozzone,Ca' di Cecco, Caglieglia, Campareccia, Canevara, Capaccola, i Cappuccini, Casette, Casania, Casone, Castagnara, Castagnetola, Castagnola, Cervara, cinque vie, Ciremea, Codupino, Cupido, Forno, Le Grazie, Gronda, Grondini, Guadine, Le Iare, Lavacchio, Marina di Massa, Mirteto, Monte Pepe, Ortola, Pariana, La Partaccia, Pian della Fioba, Poggiolo, Poggioletto, il Ponte, Poveromo, Poveromo Macchie, Quercioli, Redicesi, Remola, Resceto, Ricortola, Rinchiostra, Rocca, Romagnano, Ronchi, San Carlo Terme, San Cristoforo, Santa Lucia, Il Santo, Sei ponti, Turano, Vergheto, Le Villette Volpigliano, Zecca.

Geografia

Massa, è una città della Toscana nord-occidentale, situata allo sbocco della valle del Frigido, a 65 metri sul livello del mare alle falde occidentali delle Alpi Apuane, a circa 5 chilometri dal mare (Mar Ligure). La città è sovrastata da un colle sulla cui sommità si erge il castello Malaspina che domina tutta la piana circostante. Il clima della città è il più mite di tutta la Toscana e non presenta picchi elevati di caldo in estate e di freddo in inverno.

Storia

La città di Massa e la sua popolazione subirono gravi danni nel corso della seconda guerra mondiale. Massa, infatti, era situata lungo la Linea Gotica e dal settembre 1944 all'aprile 1945 fu duramente provata dai bombardamenti e dalle stragi dei nazi-fascisti che trucidarono barbaramente innumerevoli civili.
A ricordo di quei terribili giorni, il 25 aprile 2006, in occasione del 60° anniversario della Repubblica Italiana, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha conferito alla città la Medaglia d'Oro al Merito Civile.

Monumenti

  • Duomo di Massa
  • Piazza Aranci
  • Rocca Malaspina
  • Orto Botanico "Pietro Pellegrini" a Pian della Fioba
  • Villa la Rinchiostra
  • Villa Massoni o Villa di Volpignano

Evoluzione demografica

Abitanti censiti


 

Economia

Massesi famosi

  • Sergio Battistini, calciatore di Serie A
  • Alberigo Evani, calciatore di Serie A
  • Roberto Mussi, giocatore di calcio di Serie A
  • Francesca Piccinini, pallavolista

 

 

Poesia di GIOVANNI PASCOLI

Siede Massa tra lucida verzura d'aranci, a specchio del Tirreno mare; vedei tagliente dietro lei spiccare come zaffiro immenso la Tambura:
giovanni pascoli marina di massa verdeggiante e declive in una pura chiarità d'alba il Belveder t'appare;
sola, in disparte, sembra minacciare nubi passanti la Brugiana oscura. Mi sveglia il canto delle capinere tra le magnolie e m'assopisce un lento ronzio di ruote e romba di gualchiere.
Come bimbo cullato io m'addormento: e allor fugge, allor vola il mio pensiero, ed in Romagna accanto a voi mi sento.


Segnalaci un link o errori grazie servizio messese.it